Salone di Francoforte: in mostra le auto elettriche

ferrari spider 488

Al salone di Francoforte a spopolare sono le auto elettriche: scopriamo tutte le novità

Nel calendario di ogni appassionato di auto vi sono sicuramente alcuni appuntamenti irrinunciabili, forse perfino più di un anniversario in famiglia, con buona pace delle sante consorti.
Fra questi, spicca senz’altro il salone di Francoforte, che si tiene nel capoluogo tedesco fra il 15 e il 27 del mese di settembre.

A Francoforte è stato l’anno delle auto elettriche, oltre 1000 espositori hanno esibito al mondo i pezzi pregiati delle proprie scuderie.
Fra gli stand più fotografati, immancabilmente, troviamo quello Ferrari, dove i visitatori hanno potuto ammirare la Ferrari Spider 488, un auto dal design innovativo e sportivo, verniciata di un blu metallizzato che risalta sotto i colori del cielo.
Viene definita la più sportiva di sempre, con un motore v8 turbo 3900 CC. Il fiore all’occhiello di questo modello Ferrari sono però i tempi di risposta, ben 0,8 secondi. Una vera e propria auto da corsa.

Menzione particolare va fatta per la Porsche Mission E, un auto dalla meccanica innovativa. Se qualcuno nutrisse alcuni dubbi sul fatto che le grandi aziende automobilistiche hanno deciso di investire sull’elettrico, quest’ultimo modello di Porsche è la prova che l’azienda di Zuffenhausen ha puntato con successo sulla tecnologia anti tesla: 600 cv, con corrente a 800 v, un vero bolide.

Presentata anche la BMW 225 xe, una novità nel mondo BMW, in prospettiva futuro. Si tratta infatti di un auto plug-in ibride che combina il motore twinpower a 3 cilindri diesel con un motore elettrico, al fine di risparmiare sui consumi senza diminuire le prestazioni. A differenza delle prime due auto, la BMW 225 xe verrà introdotto sul mercato con un prezzo più alla portata: 37800 euro.

salone francoforte

nuova Lamborghini


Ma le auto esibite al salone di di Francoforte – che ricordiamolo, si tiene una volta ogni due anni in alternanza con quello di Parigi – sono davvero tantissime e splendide. Guardarle è sempre un piacere, ma possederle, come nel caso della Lamborghini Huracan Spyder, è un sogno alla portata di pochi. Non soltanto per il prezzo di vendita, ma perché mantenere simili gioielli ha un costo. La convenienza è che in casi di guasti ormai anche online, ad esempio sul sito www.tuttiautopezzi.it, è possibile acquistare i pezzi di ricambio per ritrovarsi con un auto nuova, come appena uscita dal concessionario. Meglio non risparmiare invece sulla manodopera e affidarsi a meccanici esperti.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 4]

Be the first to comment on "Salone di Francoforte: in mostra le auto elettriche"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*