Google Nexus: vediamo se è migliore il Nexus 6P o il Nexus 5X

Google Nexus

Google Nexus: ecco a voi uno sguardo ravvicinato sui modelli di punta della casa, il Nexus 6P ed il Nexus 5X

Google Nexus dispone attualmente sul mercato di due modelli, il Nexus 6P ed il Nexus 5X, la cui produzione è stata affidata rispettivamente alla Huawei e alla LG. Il Nexus 6P è allo stato attualme uno dei più potenti cellulari sempre ma sviluppati per il fronte Android. Inoltre la Huawei ha avuto un grande successo nel far rendere al massimo potenziale il processore Qualcomm, ma negli ultimi tempi sembra non andare alla grande con Snapdragon 810 CPU. Il Nexus 6P non soffre i problemi di surriscaldamento, è rapido veloce in tutti i tipi di calcoli. La durata della batteria è davvero eccellente per il Nexus 6P. E mentre il Nexus 5X è più di un portatile tradizionale Nexus, il Nexus 6P è il vero telefono di Google, secondo alcuni si tratta di uno dei telefoni più impressionanti che siano mai stati testati. Il 5X ne rappresenta una versione depotenziata ad un costo di listino più abbordabile per molti portafogli.

Abbiamo reso Android una piattaforma aperta che chiunque potesse sviluppare, e oggi ci sono oltre 4.000 dispositivi Android in tutte le forme e dimensioni. La varietà di Android è il motivo per cui è diventato la più popolare piattaforma mobile in tutto il mondo, e l’ultima versione, Marshmallow, porta Android a un nuovo livello di prestazioni “, ha detto la  stessa Google in un post sul blog. “Mentre noi amiamo tutti i dispositivi Android, ogni anno realizziamo i dispositivi Nexus per mostrare l’innovazione e il miglio, direttamente dalle persone che hanno costruito Android. Oggi stiamo introducendo gli ultimi particolari di Nexus, entrambi eseguono Marshmallow, addolcito da stupefacenti applicazioni e intramezzati da alcuni componenti hardware all’avanguardia“.
Telefoni come il OnePlus Two e Xiaomi Redmi Note 2, così come il nuovo Moto G e Moto X, hanno ridefinito ciò che molti consumatori si aspettano dai telefoni cellulari e anche sul fronte della spesa. Mai prima d’ora si sono avute così tante eccellenti opzioni a disposizione ed a prezzi così economici. Google è stato uno dei pionieri di questa nuova e certo interessante tendenza già con il Nexus 4.

Google Nexus ecco qui le caratteristiche a confronto del Nexus 6P e del Nexus 5X

Nexus 6P:

Display: 5.7 pollici; WQHD (2560 x 1440) display AMOLED a 518 ppi
Dimensioni: 159,3 x 77,8 x 7,3 mm
Peso: 178 grammi
Memoria: 32 GB, 64 GB o 128 GB
Memoria: 3GB LPDDR4
Processori: Qualcomm Snapdragon processore 810, da 2.0 GHz Octa-core a 64 bit; Adreno 430 GPU
Fotocamera anteriore: fotocamera da 8 megapixel; 1,4 micron pixel; f / 2.4 di apertura
Telecamera posteriore: 12.3 MP; 1,55 micron pixel; apertura f / 2.0, il video 4K
Connettività: Wi-Fi 802.11a / b / g / n / ca 2×2 MIMO, dual-band (2,4 GHz, 5,0 GHz); Bluetooth 4.2; NFC; GPS, GLONASS
Colori: Alluminio, Grafite, Ghiaccio , e Oro (solo Giappone).

Nexus 5X:
Display: 5,2 pollici, FHD (1920 x 1080) a 423 ppi LCD
Dimensioni: 147,0 x 72,6 x 7,9 mm
Peso: 136 grammi
Conservazione: 16GB o 32GB
Memoria: 2 GB LPDDR3
Processori: Qualcomm Snapdragon processore 808, 1.8 GHz esa-core a 64 bit, Adreno 418 GPU
Fotocamera anteriore: 5 MP, 1,4 micron pixel, apertura f / 2.0
Telecamera posteriore: 12.3 MP, 1,55 micron pixel, apertura f / 2.0, il video 4K
Connettività: Wi-Fi 802.11a / b / g / n / ca 2×2 MIMO, dual-band (2,4 GHz, 5,0 GHz); Bluetooth 4.2; NFC; GPS, GLONASS
Colori: Carbone, Quarzo, Ghiaccio

Guardando le specifiche interne non vi è alcun dubbio:il Nexus 6P è chiaramente il migliore dei due telefoni cellulari Google Nexus. Supporta gli eccellenti processori Snapdragon 810 e Adreno 430 GPU insieme a ha una scheda da 3GB di RAM LPDDR4. Inoltre è disponibile in tre formati di archiviazione che vanno dai 32 GB passando per i 64 GB fino all’opzione ultima, la più costosa, da 128 GB.
Questo però non vuol dire che il Nexus 5X non sia un ottimo prodotto della serie Google Nexus: certo dispone di un processore più lento rispetto allo Snapdragon 808 e all’Adreno 418 GPU e ha solo 2 GB di LPDDR3 RAM. E’ disponibile inoltre nelle versioni da 16 GB e 32 GB di memoria. Si tratta in pratica di una versione meno potente, per chi non necessita delle grandi prestazioni di velocità di calcolo del Nexus 6P e si accontenta si salvare meno dati sulla memoria. Ma per il resto la differenza sta tutta lì, l’affidabilità è garantita.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 4]

About the Author

Giovanni Conti
Sono Giovanni Conti, un 28 enne appassionato di scienza e tecnologia con una laurea in ingegneria gestionale, nutro da sempre la passione per il giornalismo informativo riguardante tutte le innovazioni scientifiche e tecnologiche, che puntano ad un miglioramento della qualità della vita e più in generale all'ampliamento dello scibile umano.

Be the first to comment on "Google Nexus: vediamo se è migliore il Nexus 6P o il Nexus 5X"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*