Textie, il sito che risponde agli sms al tuo posto

textie

Non sapete cosa rispondere ad un sms? Il sito textie.co è il primo sito di crowdsourcing message: voi segnalate il messaggio e gli altri utenti invieranno una risposta

L’imbarazzante sensazione di non sapere cosa rispondere ad un sms che ci mette in difficoltà, probabilmente l’abbiamo provata tutti almeno una volta nella vita.
Da questa considerazione nasce l’idea di Textie, un sito australiano pensato allo scopo di offrire una risposta a tutti i messaggi più impegnativi. Come? Ma naturalmente consultando il popolo del web – o quanto meno i rappresentanti di esso che sono iscritti su Textie – che risponderanno al messaggio al posto vostro.
textie
Il funzionamento è molto semplice: vi arriva il messaggio e voi lo copiate su Textie. Agli utenti apparirà il vostro testo e se lo vorranno potranno rispondere. Le risposte verranno poi votate dagli altri utenti per dare “il merito” di aver trovato la risposta più utile o originale e accumulare punteggio all’interno del sito.
Chiaramente sta poi al richiedente selezionare la risposta che più preferisce. Se avete fretta di ricevere una risposta, textie vi da la possibilità di mettere in evidenza un messaggio al costo di 0,99 cent, così da ricevere risposte celeri.

Questo è tutto. Ora, ci sono una serie di inoppugnabili contestazioni che andrebbero fatte:
– poniamo il caso che qualcuno mi faccia una battuta sarcastica alla quale non so come rispondere. Pubblico il testo del messaggio su textie e attendo. Ma quanto attendo? Purtroppo questo non è dato saperlo, una risposta convincente potrebbe anche non arrivare mai e inoltre l’attesa potrebbe far pensare al nostro interlocutore di averci messo in difficoltà (il che sarebbe anche la verità, se abbiamo bisogno di qualcuno che risponda al posto nostro).

– Come possono degli estranei conoscere le dinamiche interpersonali che ci sono fra me e il mio interlocutore?

– Siamo davvero arrivati al punto di non saper più pensare in autonomia? Internet e i motori di ricerca hanno in parte semplificato i lavori della memoria. Non ricordi quando hanno scoperto l’America? Google lo sa. Non ricordi chi ha inventato la corrente alternata? Basta digitare la domanda su Google. Certo, è inutile dire che sia molto comodo, ma al tempo stesso senza internet potremmo ritrovarci perduti.

La comunicazione scritta a distanza, via sms o chat, stando alle più recenti ricerche, è il terreno fertile per le bugie. Tendenzialmente, ci dicono gli psicologi, su internet o per messaggio diventiamo tutti degli inguaribili bugiardi. Se non altro, fino ad oggi le bugie ce le siamo inventate da noi.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 5]

About the Author

Giovanni Conti
Sono Giovanni Conti, un 28 enne appassionato di scienza e tecnologia con una laurea in ingegneria gestionale, nutro da sempre la passione per il giornalismo informativo riguardante tutte le innovazioni scientifiche e tecnologiche, che puntano ad un miglioramento della qualità della vita e più in generale all'ampliamento dello scibile umano.

Be the first to comment on "Textie, il sito che risponde agli sms al tuo posto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*