Strage Bataclan, frontman Eagles of Death Metal chiede scusa per le sue accuse

eagles of death metal

Jesse Hughes, cantante degli Eagles of Death Metal, la band che si stava esibendo sul palco del teatro Bataclan quando il commando di terroristi dell’ISIS ha fatto irruzione per mettere in atto la strage, nei giorni e nei mesi successivi ha rilasciato parecchie interviste per parlare di quei momenti terribili.

In una di queste, per il Network Fox Business, il frontman degli Eagles of Death Metal aveva segnalato come sospetto il comportamento degli uomini della security del teatro Bataclan, dove 90 persone hanno perso la vita in un massacro senza precedenti.
Secondo Jesse Hughes, alcuni addetti alla sicurezza quel giorno non si presentarono sul posto di lavoro.
L’accusa, durante l’intervista, incalza in maniera anche più eloquente:
“Evidentemente alcuni avevano i loro buoni motivi per non presentarsi a lavoro.”

Parole decisamente molto pesanti e che hanno sollevato un polverone non indifferente. A spegnere la polemica c’ha pensato però oggi proprio il cantante degli Eagles of death metal, chiedendo perdono per le proprie parole in un comunicato diffuso tramite social sui canali ufficiali della band.
“Le mi accuse che i dipendenti del Bataclan abbiano svolto un ruolo nella strage del 13 novembre sono assolutamente prive di fondamento. Chiedo perdono alla Francia, ai lavoratori del teatro, alla famiglia, amici, i fan per le accuse lanciate. Io non ho parlato a nome della band e mi assumo al 100% la responsabilità di ciò che ho detto.
Purtroppo dopo quel 13 novembre la mia vita è profondamente cambiata, io sto affrontando una terapia per dare un senso a quella tragedia e devo confrontarmi con incubi continui. Non sono più me stesso. Comprendo anche che non ci sono scuse per le mie parole, ma per quanto possa servire: io sono sinceramente dispiaciuto di aver ferito e mancato di rispetto a chiunque”.

Il mese scorso la band Eagles of death metal ha tenuto un concerto presso la sede di Olympia, a pochi miglia dal Bataclan, in onore delle famiglie delle vittime della strage di Parigi.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 4]

Be the first to comment on "Strage Bataclan, frontman Eagles of Death Metal chiede scusa per le sue accuse"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*