Squalo bianco gli morde l’acquascooter e loro cosa fanno?

squalo acquacooter

Si avvicinano così tanto che lo squalo bianco di più di 2 metri infastidito gli morde l’acquascooter e loro cosa fanno? Scappano e ridono.
E’ successo nella Sunshine Coast, in Australia, dove due curiosi a bordo di una moto d’acqua, dopo aver avvistato un enorme esemplare di squalo bianco, hanno deciso di avvicinarsi al predatore, per fare una ripresa ravvicinata, ma non hanno fatto i conti con l’indole un po’ brusca dello squalo.
Il pilota dell’acquascooter è Libby Williams, dietro si trovava un amico che riprendeva con la sua GoPro la scena e l’attacco fulminea e inaspettat.

“Ho dovuto letteralmente spostare la gamba per non farmi sbranare”, ha scritto Libby Williams in un commento al video postato sulla sua pagina Facebook.
Libby Williams ha anche detto: “avete notato l’assenza di grida? Credo fossimo troppo spaventati”.
In realtà, non appena si allontanano dall’incidente a tutta velocità i due cominciano a ridere, forse una piccola risata isterica, per aver scampato un terribile pericolo mortale.

Il grande squalo bianco è considerato a rischio nella legge sulla protezione dell’ambiente e della biodiversità australiana del 1999 ed è anche una specie protetta a livello internazionale.

Un esperto di conservazione degli squali alla Sunshine Coast,Tony Isaacson, ha detto che megattere si recano a Fraser Island più o meno da maggio a novembre dove danno alla luce i loro piccoli e ha detto che lo squalo nel video era probabilmente un grande squalo bianco nel posto giusto al momento sbagliato. Secondo l’esperto lo squalo quasi adulto si sarebbe perso per mancanza di esperienza in questo lungo percorso, e vagava vicino alla costa. Era sì in quelle acque per ragioni di cibo ma quello all’acquascooter era solo un avvertimento.
Isaacson ha spiegato che lo squaleo e non era in “modalità di attacco”, ma ha “chiaramente risposto alla vicinanza della moto d’acqua”, ha detto.
“Il fatto che si stesse spostando significa che vi era alcun pericolo reale per l’acquascooter. Per il modo in cui si comportava l’animale, l’acquascooter era a rischio zero ed è stato soltanto un momento che nel tempo potrebbe essere ricordato come un meraviglioso legame con la natura.” Tanto da riderci sopra appunto.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 4]

About the Author

Antonino Maniscalco
Sono appassionato di cucina vegana, mi piace molto il cinema d'essai, ma guardo con curiosità anche alle nuove provenienti da Hollywood. Mi interesso ai fatti quotidiani, mi piace scrivere vicende che spaziano dalla cronaca nera alla rosa.