Scoperto fossile di elefante di 7 milioni di anni fa

By | 28 giugno 2015

Un team di studiosi ha portato alla luce i resti di un elefante preistorico risalenti a 7 milioni di anni fa. L’animale è l’antenato dei moderni elefanti

Lo scheletro di un elefante preistorico è stato scoperto alla periferia di un piccolo villaggio della Romania.
I resti, fossilizzati, che sono stato recuperati sono la mascella, nove denti e alcuni frammenti dello scheletro. Uno dei denti misura 12 centimetri, la mascella è 66 centimetri, un vero e proprio “mostro” che è stato chiamato Deinotherium giganteum, dal greco “Terribile bestia”.
Da essi gli esperti sono riusciti a risalire alle dimensioni dell’animale, che si stima essere stato alto circa 5 metri e lungo 3.
elefante
Laurent Ursachi, a capo del gruppo di scienziati che ha effettuato il ritrovamento, ha dichiarato che è nell’intenzione dell’equipe recuperare altre parti dello scheletro, per provare a ricomporlo almeno fino al 50%.
Il Deinotherium, ormai estinto, sarebbe l’antenato degli odierni elefanti.

Vota la news:
[Total: 0 Average: 0]
Category: Natura News

About Antonino Maniscalco

Sono appassionato di cucina vegana, mi piace molto il cinema d'essai, ma guardo con curiosità anche alle nuove provenienti da Hollywood. Mi interesso ai fatti quotidiani, mi piace scrivere vicende che spaziano dalla cronaca nera alla rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *