Scoperti due nuovi fiori vissuti 15 milioni di anni fa, intrappolati nell’ambra

fiori

Vecchi 15 milioni di anni, i due fiori, intrappolati all’interno di un’ambra, appartengono ad una specie completamente nuova ed ormai scomparsa dalla Terra, e sono imparentati con molte delle specie tuttora esistenti. Con circa 80.000 specie diverse, la famiglia delle Asteridae costituisce circa un terzo della diversità delle piante da fiore in tutto il mondo.

Sul loro articolo, pubblicato sulla rivista Nature Plants, i ricercatori della Rutgers University affermano che i due fiori non appartengono ad alcuna specie nota del genere Strychnos.
I fiori, appartenenti alla specie chiamata Strychnos electri (dal termine greco elektron che significa ambra appunto), sono stati scoperti tra i 500 fossili intrappolati nell’ambra e trovati da alcuni ricercatori nel 1986 nella Repubblica Dominicana. L’ambra è resina fossilizzata prodotta dagli albero.
Lena Struwe, professoressa di botanica alla Rutgers School of Enviromental and Biological Sciences, ha fatto la sua interessante scoperta lo scorso aprile, quando ha esaminato le foto ad alta risoluzione di alcuni campioni che aveva ricevuto dal noto esperto di esemplari d’ambra fossili, George Poinar.
Questo fossile è risultato avere un significato particolare per la nostra comprensione dell’evoluzione delle piante nei Caraibi e ai tropici del Nuovo Mondo“, ha detto Lena Struwe. “La scoperta di questa nuova specie all’interno di un’ambra raccolta 30 anni fa, evidenzia che abbiamo ancora molte specie da scoprire nascoste nelle collezioni di storia naturale in tutto il mondo, e che non ci sono abbastanza esperti tassonomici per lavorarci su. Lo Strychnos electri si è probabilmente estinto molto tempo fa, ma molte specie nuove viventi, e purtroppo, in procinto di estinguersi vengono scoperte dagli scienziati ogni anno“.
George Poinar, che ha trascorso gran parte della sua carriera osservando gli insetti contenuti nei campioni di ambra, ha commentato la scoperta appena fatta. “Questi fiori sembrava che fossero appena caduti da un albero. Ho pensato che avrebbero potuto essere Strychnos, e li ho inviati a Lena perché sapevo che era un esperto in questo settore.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 4]

About the Author

Giuseppe Zito
Mi occupo di giornalismo informatico ormai da qualche anno, ho alle spalle esperienze con siti come www.zz7.it di cui sono stato il co-creatore, e www.controcopertina.it. Mi piace scrivere news di ogni genere, non disdegnando alcun argomento, mi esaltano maggiorimente i fatti di politica e società.

Be the first to comment on "Scoperti due nuovi fiori vissuti 15 milioni di anni fa, intrappolati nell’ambra"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*