Sacerdote confessa propria omosessualità

sacerdote


Krzysztof Charamsa, teologo della congregazione per la dottrina della fede:”Sono omosessuale, la chiesa apra gli occhi

Nel corso di un’intervista shock per il Corriere della Sera, monsignor Krzysztof Charamsa, polacco di 43 anni, dichiara la sua omosessualit.
“Voglio che la chiesa lo sappia: sono omosessuale, orgoglioso di ciò che sono. Sono consapevole delle conseguenze, ma voglio che la chiesa apra gli occhi e capisco che l’astinenza a vita è disumana.”

Don Charamsa ha il volto disteso e il sorriso sulle labbra, mentre con assoluta franchezza confessa di essere omosessuale e di avere un partner gay, Eduardo.
Monsignor Charamsa è polemico nei confronti del Sant’Uffizio, da lui definito un organismo “paranoico”, al centro dell’omofobia che permea la Chiesa Cattolica.

“Dio nella Bibbia non si scaglia contro gli omosessuali. La sodomia è qualcosa di molto diverso. Sarebbe ora che la chiesa aprisse gli occhi davanti ai gay credenti, l’amore omosessuale è un amore che ha bisogno della famiglia.”

Le dichiarazioni del sacerdote arrivano alla vigilia del Sinodo sulla famiglia. Una confessione inaspettata, anche perché giunta dalla bocca di una figura di rilievo in Vaticano, che probabilmente costerà molto al coraggioso padre polacco.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 4]

Be the first to comment on "Sacerdote confessa propria omosessualità"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*