Oxfam: 62 persone possiedono metà della ricchezza mondiale

By | 17 gennaio 2016

L’Oxfam annuncia uno dei record più desolanti della storia dell’umanità: attualmente soltanto sessantadue persone possiedono metà delle ricchezze della Terra

Secondo i dati rilasciati dall’Oxfam sono solo 62 le persone talmente ricche da possedere la metà dei beni di questa Terra, il divario tra i ricchi e poveri aumenta sempre più, e la maggior parte della popolazione vive in condizioni di povertà quasi estreme.
Mentre le élite commerciali convergono su Davos per il World Economic Forum, un rapporto diramato dall’Oxfam mostra che la ricchezza si sta ulteriormente concentrando, dal momento che il numero di persone che possiedono la metà delle ricchezze disponibile del’umanità è sceso da 388 a 62 in soli cinque anni.
L’Oxfam dice che un modello economico malato sostenuto dalla deregulation, la privatizzazione e la segretezza finanziaria ha visto la ricchezza delle 62 persone più ricche 62 fare un salto del 44 per cento in cinque anni, passando a 1.76 trilioni di dollari. In quel periodo, la ricchezza di 3,6 miliardi di persone povere è scesa del 41 per cento.

I grandi vincitori della nostra economia globale sono quelli in alto. Il nostro sistema economico è fortemente sbilanciato a loro favore. Lungi dal calare, reddito e ricchezza sono invece risucchiati verso l’alto ad un ritmo allarmante“, dice il rapporto. L’Oxfam ha riconosciuto che gli sforzi per affrontare la disuguaglianza avevano visto il dimezzamento del numero di persone che vivono al di sotto della soglia di povertà estrema tra il 1990 e il 2010.
Eppure la disuguaglianza all’interno dei paesi non era cresciuta in quel periodo, un extra di 200 milioni di persone sarebbero sfuggite alla povertà. Che sarebbe potuto salire a 700 milioni se le persone povere avessero beneficiato più dei ricchi dalla crescita economica“, ha detto.
Oxfam, ha dichiarato che il crescente problema dell’evasione fiscale e la presenza dei paradisi fiscali è stato un primo esempio di come il sistema economico è stato “truccato” a favore dei ricchi.
Così gran parte del mondo rimane relativamente in povertà con un patrimonio netto di soli 4400 dollari nel 2015 .

Vota la news:
[Total: 1 Average: 5]
Category: News Salute Senza categoria

About Giuseppe Zito

Mi occupo di giornalismo informatico ormai da qualche anno, ho alle spalle esperienze con siti come www.zz7.it di cui sono stato il co-creatore, e www.controcopertina.it. Mi piace scrivere news di ogni genere, non disdegnando alcun argomento, mi esaltano maggiorimente i fatti di politica e società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *