Mattia Destro, infortunio: starà fuori un mese

destro

Un mese di stop, questo il risultato degli esami strumentali sostenuti da Mattia Destro a seguito dell’infortunio patito contro l’Inter nell’anticipo serale dell’ultima giornata di serie A.

Il Bologna, tramite il suo sito ufficiale, ha comunicato che gli esami hanno evidenziato una frattura scomposta della falange prossimale del terzo dito. Il piede infortunato è quello destro.
Il sito riporta come stima dei tempi di recupero dalle 4 alle 5 settimane.

Questo significa che il Bologna dovrà fare a meno del suo centravanti titolare contro Atalanta, Verona, Roma e Torino quasi certamente.
Le possibilità di rivedere Destro in campo saranno nella trasferta di Napoli al San Paolo di mercoledì 20 aprile.
Va detto però che dopo la trentesima giornata il campionato di serie A si fermerà per ripartire il 3 aprile.

Come giocherà il Bologna senza Destro

L’assenza del suo centravanti di riferimento è indubbiamente molto importante per gli emiliani, ma Donadoni ha già in casa l’uomo che sostituirà Destro per queste 4 o 5 partite: Sergio Floccari, arrivato nella sessione invernale di mercato, è pronto a prendere il suo posto al centro dell’attacco.

Mattia Destro si è infortunato dopo appena 13 minuti della partita Inter Bologna in uno scontro di gioco con Miranda. Il giocatore si era subito accasciato sul campo da gioco, ha provato a riprendere il suo match ma si è dovuto arrendere dopo un paio di minuti, venendo sostituito proprio da Floccari.
Pochi minuti prima, nello stesso incontro sfortunato per gli attaccanti, anche Icardi era stato costretto a lasciare il campo anzitempo per un infortunio.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 5]

Be the first to comment on "Mattia Destro, infortunio: starà fuori un mese"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*