Le fibre e le proteine migliorano la qualità del nostro sonno

fibre

Grazie ad un nuovo studio della Columbia University si è scoperto che quando si consuma cibi con un alto contenuto di fibre e di proteine, e in rapporto meno grassi saturi, ci si addormenta più velocemente (meno di 20 minuti) ed il sonno profondo dura più a lungo. Trascorrere più tempo durante le fasi di sonno profondo è importante per il rendimento quotidiano, poiché esso influenza la memoria, il nostro sistema immunitario e aiuta i nostri corpi a rilassarsi veramente.
Lo studio si è basato sulla dieta di 26 partecipanti, i quali quando facevano pasti a basso contenuto di fibre e proteine, ma ad alto contenuto di grassi saturi e zuccheri, impiegavano più tempo ad addormentarsi (quasi 30 minuti), e facevano un sonno profondo più breve e meno riposante, associato a disturbi di varia natura.

La nostra scoperta principale è che la qualità della dieta può influenzare la qualità del sonno“, ha detto il ricercatore Marie-Pierre St-Onge. “E ‘stato molto sorprendente notare che l’assunzione in un solo giorno di una maggiore quantità di grassi e una minore quantità di fibre potrebbe influenzare i parametri del sonno.”
St-Onge ha aggiunto che i cambiamenti di dieta possono aiutare le persone che soffrono con disturbi del sonno.
Già si sapeva da altri studi che una dieta ricca di fibre è collegata alla riduzione del rischio di obesità, di diabete, di malattie cardiache e di cancro al colon, ma questa nuova ricerca rafforza ancor più i legami tra il consumo delle fibre e la nostra salute
La scoperta che la dieta può influenzare il sonno ha implicazioni enormi per la salute, dato il crescente riconoscimento del ruolo del sonno nello sviluppo di malattie croniche come l’ipertensione, il diabete e le malattie cardiovascolari“. Ha aggiunto il ricercatore.
Le verdure, gli zuccheri e i grassi non sono gli unici cibi che possono influenzare il nostro sonno.
Anche certi tipi di bevande e gli alcolici possono aiutarci ad assopirci più velocemente, ma se assunti in maggiore quantità possono disturbare il nostro sonno in seguito, portando irrequietezza e instabilità.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 5]

About the Author

Elisa Martellini
Blogger per hobby, receptionist di professione, amo scrivere di cronaca, gossip, intrattenimento, cultura e cucina. Sono una lettrice compulsiva di romanzi thriller, gialli e horror. Sono anche madre di due bimbe che vanno ancora alle scuole elementari. Nel tempo libero...respiro.

Be the first to comment on "Le fibre e le proteine migliorano la qualità del nostro sonno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*