La meditazione come terapia per combattere il mal di schiena e lombalgia cronica

mal di schiena

Il mal di schiena cronico è una delle malattie forse più diffuse tra la popolazione mondiale, non esiste una cura efficace che possa eliminarlo del tutto, così solitamente per combatterlo si prova di tutto: dalla fisioterapia agli antidolorifici. Ora un nuovo studio riporta che una forma di meditazione che sfrutta il potere della mente può aiutare le persone a gestire meglio il dolore.
I pazienti che hanno preso parte a tali programmi hanno riscontrato notevoli e duraturi miglioramenti contro il mal di schiena rispetto a coloro che si sono affidati ai normali metodi, secondo uno studio riportato da un team di ricercatori, condotti dal dottor Daniel Cherkin, studioso presso l’Health Research Institute di Seattle.
La tecnica, chiamata riduzione dello stress basata sulla consapevolezza, o terapia cognitivo-comportamentale, è una sorta di combinazione tra la meditazione, la consapevolezza del corpo e lo yoga. Tale tecnica si concentra sulla capacità di aumentare la consapevolezza e l’accettazione delle proprie esperienze, sia che riguardino il disagio fisico o dolore emotivo, per disporre di armi più efficienti al fine di combattere gli effetti indesiderati del mal di schiena cronico.

Il nuovo esperimento e l’efficacia della meditazione nella lotta al mal di schiena e alla lombalgia

L’esperimento si è basato su 342 partecipanti di età compresa tra 20 ed i 70 anni. A questi partecipanti è stato assegnato in modo casuale uno dei seguenti trattamenti: la terapia basata sulla consapevolezza, la terapia cognitivo-comportamentale, o la terapia classica a base di farmaci.

Il 60 per cento dei partecipanti cui è stata assegnata la terapia basata sulla meditazione hanno effettuato otto sedute settimanali da due ore ciascuna come formazione per apprendere le tecniche. Circa il 58 per cento di coloro che hanno praticato la terapia cognitivo-comportamentale ha notato miglioramenti, mentre solo il 44 per cento di coloro che hanno fatto uso di farmaci ha dei riscontrato miglioramenti.

I vantaggi sono tradotti in minori difficoltà e dolori nell’eseguire azioni come alzarsi da una sedia, salire le scale e mettere le calze; inoltre erano meno irritabili e riscontravano minori probabilità di rimanere a casa o a letto a causa del dolore alla schiena. A distanza di un anno le condizioni fisiche sono migliorate ulteriormente.

Come agisce la meditazione sui dolori cronici come il mal di schiena

La terapia basata sulla consapevolezza cerca di aumentare l’attenzione di una persona sui pensieri, le emozioni e le sensazioni durante le fasi dello yoga e della meditazione, spiegano i ricercatori nell’articolo pubblicato sul Journal of American Medical Association. La terapia cognitivo-comportamentale educa le persone al dolore ed è nota per la sua efficacia contro i dolori di tipo cronico, ragion per cui è consigliata per mal di schiena. Prima d’ora solo un altro studio aveva guardato alla terapia basata sulla consapevolezza per combattere la lombalgia cronica.

Questo nuovo studio è emozionante, perché qui c’è una tecnica che non comporta l’assunzione di agenti farmaceutici, e non comporta effetti collaterali da agenti farmaceutici“, ha affermato Madhav Goyal della Johns Hopkins University School of Medicine.
Tale terapia però ammette il dottore che forse non “potrebbe non essere per tutti“, dal momento che alcune persone con il mal di schiena trovano gli esercizi di yoga molto dolorosi. “Ma per le persone che vogliono fare qualcosa in usano la propria mente per aiutare se stessi, si possono sentire molto potenti“.

Riprendendo le parole del dottor Daniel Cherkin, “Non ci sono panacee qui. Nessun trattamento per il mal di schiena non specifico è in grado di differenza per la maggior parte delle molte persone.” Mentre alcuni trattamenti possono aiutare alcune persone, possono non funzionare bene su molte altre, ed è per questa ragione che è importante che la ricerca medica sia in grado di fornire soluzioni multiple, adatte alle diverse esigenze dei pazienti.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 5]

About the Author

Antonino Maniscalco
Sono appassionato di cucina vegana, mi piace molto il cinema d'essai, ma guardo con curiosità anche alle nuove provenienti da Hollywood. Mi interesso ai fatti quotidiani, mi piace scrivere vicende che spaziano dalla cronaca nera alla rosa.