La “buonanotte” di Apple

La "buonanotte" di Apple
Night Shift regola il bilanciamento dei colori dello schermo di iPad o iPhone dopo il tramonto

Apple ha appena rilasciato una versione di prova (beta) di iOS 9.3 per iPhone e iPad. Di cosa si tratta? Gli sviluppatori vogliono pensare anche al sonno dei loro utenti. E’ risaputo che gli schermi luminosi dei dispositivi elettronici, sia cellulari che tablet, possono influenzare i cicli sonno-veglia ed è consigliato, dunque, ridurre la loro luminosità per dormire meglio. Il nostro organismo a causa dell’eccessiva luminosità è indotto a pensare che sia ancora giorno, riducendo le sostanze che favoriscono il sonno. Stando agli ultimi studi, ridurre l’esposizione alla luce blu al momento opportuno sarebbe meglio. L’opzione “Night Shift” sposta il colore del display a una tonalità più calda. Per questo il sistema, in base all’orario e alla propria posizione geografica, accentuerà i toni caldi sullo schermo. È anche possibile ridurre manualmente i livelli di luce blu.  Anche Amazon e altre aziende hanno introdotto una funzionalità simile per i loro dispositivi. Apple, inoltre, ha aggiunto una serie di altre modifiche alla sua piattaforma software per i dispositivi mobili per monitorare l’utilizzo dei dati cellulare attraverso iOS Wi-Fi. Altra novità della casa americana un sistema per la privacy delle note. Nella versione 9.3 di iOS introduce un nuovo sistema che ci permetterà di proteggere le informazioni grazie a una password o utilizzando il lettore di impronte digitali del proprio iPhone o iPad. Queste le maggiori novità della versione, la più importante risulta essere l’opzione per ridurre la luce blu degli schermi che ci eviterà di stare troppo svegli per colpa del nostro iphone.

Vota la news:
[Total: 0 Average: 0]

Be the first to comment on "La “buonanotte” di Apple"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*