I dirottamenti aerei più incredibili della storia

dirottamenti aerei

cinque dirottamenti aerei assurdo, ai quali stentereste a credere. Si può dirottare un aereo per il bisogno di conoscere il segreto di Fatima? Si.

Nella storia dell’aviazione i dirottamenti aerei sono un capitolo triste che negli ultimi anni viene associato spontaneamente allo spettro del terrorismo.
Tuttavia vi sono stati dei dirottamenti aerei organizzati da piccole bande o da folli in solitaria, che sono rimasti nella memoria di tutti per la loro stramberia. Ecco una lista di cinque incredibili dirottamenti aerei.

Un dirottatore gentile e misterioso

Nel 1971, un uomo di razza caucasica, in giacca e cravatta, identificato con il falso nome di Dan Cooper (personaggio dei fumetti) o DB Cooper, si è imbarcato su un aereo a Portland diretto a Seattle. Tempo totale del volo, circa mezz’ora. A bordo, l’uomo ha preso posto accanto all’hostess Florence Shaffner, e dopo qualche minuto le ha passato un biglietto. Al momento di aprirlo, la donna era convinta di trovarsi un invito a cena galante, ma è rimasta di stucco nel leggerne il contenuto:“Ho una bomba nella mia valigia, che userò se lo riterrò necessario. Voglio che ti sieda vicino a me. State per essere dirottati.”
L’assistente di volo ha chiesto di vedere l’ordigno e Cooper le ha mostrato l’interno della sua valigetta. La sua pretesa corrispondeva ad una somma di 200 mila dollari(circa un milione di oggi) e quattro paracadute. L’aereo ha sorvolato i cieli di Seattle per circa due ore, prima di poter atterrare, permettendo agli uomini dell’FBI di organizzarsi per raccogliere il riscatto. All’atterraggio Cooper fece scendere tutti i passeggeri e parte dell’equipaggio dal velivolo, mentre a bordo rimasero i due piloti di cui doveva servirsi per la seconda parte del piano, la fuga.
L’aereo è ripartito e l’attentatore si è lanciato con il paracadute facendo perdere traccia di se’ per sempre. Si tratta dell’unico attentato aereo rimasto insoluto nella storia dell’aviazione.
L’hostess ha fornito un immagine dell’attentatore ben diversa da quella che abbiamo oggi: era un uomo molto elegante, gentile e premuroso. Durante l’attentato non ha mai perso la calma o mostrato segni di intemperanza. Ha ordinato da bere, pagando regolarmente, e ha offerto il pranzo a tutti i membri dell’equipaggio, quasi a volersi scusare dell’inconveniente.
dirottamenti aerei

Il primo dirottamento aereo della storia

Quello del PBY Catalina del 1948, può essere considerato il primo dirottamento aereo della storia. Il volo della Cathay Pacific avrebbe dovuto compiere la tratta fra Macao ed Hong Kong, ma ha concluso il suo tragitto in mare aperto.
L’aereo aveva a bordo ricchi uomini d’affari e questa ghiotta occasione spinse i criminali a cimentarsi in quella che per allora era un’impresa del tutto nuova, dirottare un aereo. Il piano era di dirottare l’aereo verso una remota isola cinese e li sequestrare il maltolto. La resistenza dell’equipaggio ha però complicato ogni cosa, facendo precipitare l’aereo in acqua. Fra passeggeri e membri dell’equipaggio un solo superstite: uno dei dirottatori.

Il dirottatore che amava la birra

Uno dei casi più assurdi fra i dirottamenti aerei risale al 1985, fra i cieli della Norvegia. Un aereo Braathens SAFE, diretto a Oslo, è stato dirottato da un uomo armato di pistola. Il dirottatore, completamente ubriaco, ha consentito ai 116 passeggeri presenti a bordo di scendere a terra ma ha tenuto sotto sequestro i membri dell’equipaggio.
La polizia tuttavia è riuscita a risolvere il problema e a salvare gli ostaggi. Come?
E’ stato il dirottatore stesso a domandare una birra in cambio della sua arma da fuoco.

Il terzo segreto di Fatima

Per alcuni, il contenuto del terzo segreto di Fatima è diventato davvero un cruccio. Fra questi vi è Laurence James Downey, un australiano che nel 1981 ha dirottato un aereo di linea diretto da Dublino a Londra. Il motivo dell’azione criminale in questo caso nulla ha a che vedere con il vile denaro, e tanto meno con il terrorismo. Downey pretendeva che il pontefice Papa Giovanni II gli svelasse il terzo segreto di Fatima.
L’uomo ha dirottato l’aereo fino in Francia, minacciando di dar fuoco a tutto se la sua richiesta non fosse stato esaudita.
Il pronto intervento della polizia ha evitato che qualcuno si facesse male veramente.

Un aereo dirottato dai fantasmi

Sembra incredibile, eppure nei primi anni 70, a bordo di un Tristar 401 della Eastern Lines, diversi membri passeggeri e membri dell’equipaggio giurarono di vedere volti sinistri di fantasmi.
Durante queste apparizioni i fantasmi non hanno mai manifestato intenzioni maligne, anzi hanno messo in allerta l’equipaggio sui possibili pericolo cui andava incontro il Lockeed. Un’assistente di volo e un copilota riferirono di aver udito una voce che li ammoniva su un incendio a bordo; dopo qualche mese effettivamente scoppiò un incendio.
Sembra che le anime senza pace a bordo dell’aereo fossero quelle di Bob Loft e Don Repo, due ufficiali periti in seguito all’incidente aereo del 1971 avvenuto in Florida.
Le molteplici testimonianze spinsero i dirigenti della compagnia aereo a richiedere un esorcismo, che fu effettuato mediante il rito della chiesa cattolica. Da quel giorno nessuno vide più le due anime in pena.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 5]

About the Author

Giovanni Conti
Sono Giovanni Conti, un 28 enne appassionato di scienza e tecnologia con una laurea in ingegneria gestionale, nutro da sempre la passione per il giornalismo informativo riguardante tutte le innovazioni scientifiche e tecnologiche, che puntano ad un miglioramento della qualità della vita e più in generale all'ampliamento dello scibile umano.

Be the first to comment on "I dirottamenti aerei più incredibili della storia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*