Frosinone Inter, 0-1 decide Icardi. Espulso Blanchard

inter

Si è conclusa sul risultato di 0-1 Frosinone Inter. La rete decisiva per gli uomini di Mancini è stato segnata da Mauro Icardi di testa nel secondo tempo, su uno splendido cross di Perisic.
Il Frosinone tuttavia ha molto da recriminare: sono tre i legni presi dai ciociari, tutti nel secondo tempo da Paganini, Pavlovic e Ciofani.
L’espulsione di Blanchard per doppia ammonizione ha però tagliato le gambe agli uomini di Stellone che non sono riusciti a trovare il pareggio.

Frosinone Inter diretta live

Ci saranno 4 minuti di recupero.

88′ Ultimo cambio per l’Inter, dentro Palacio al posto di Jovetic.

83′ Terzo palo per il Frosinone! Lo colpisce Ciofani. Molto sfortunata la squadra allenata da Stellone.

81′ Altro cambio per Mancini, che butta nella mischia Santon per Telles.

80′ cambio per l’Inter: Medel al posto di Felipe Melo.

75′ Espulso Blanchard per somma di ammonizioni. Fallo inutile su Jovetic. Il Frosinone è in 10.

75′ Cambio per il Frosinone: dentro Longo fuori Gucher.

73′ Stellone sostituisce Kragl con Carlini.

73′ Gol dell’Inter. Cross di Perisic e Icardi anticipa tutti di testa. La squadra di Mancini passa in vantaggio nel miglior momento del Frosinone. Il punteggio è di 0-1

71′ Altro legno per il Frosinone. E’ Pavlovic a colpire la traversa su calcio di punizione.

70′ Primo cambio del match, lo effettua il Frosinone, esce Gori ed entra Chisbah.

70′ Felipe Melo ammonito (Inter).

64: Palo di Paganini! Colpo di testa su cross di Kragl. E’ del Frosinone l’azione più pericolosa del match.

63′ ammonito Blanchard (Frosinone). Sono 6 i giocatori ammoniti del Frosinone.

61′ tira Jovetic dal limite dell’area, Leali si distende e blocca la palla.

57′ ammonito Pavlovic (Frosinone) per una simulazione in area di rigore.

55′ Frosinone vicinissimo al vantaggio: punizione dalla destra di Pavlovic, Blanchard salta più in alto di tutti ma la palla termina fuori di un niente.

50’Ammonito Ajeti (Frosinone). Sono già 4 i giocatori sanzionati con un cartellino per i ciociari.

Ricomincia il secondo tempo.

Il primo tempo termina sul punteggio di 0-0. Poche emozioni al Matusa fra Frosinone e Inter.
39′ occasione per Perisic. Il tiro di Biabiany diventa un cross per Perisic che però, in spaccata, non riesce a centrare lo specchio. Il punteggio rimane invariato.

34′ Partita molto fallosa. Ammonito anche Kragl per il Frosinone.

31′ giallo per D’Ambrosio (Inter).

28′ ammonito Frara (Frosinone).

26′ Pericoloso anche il Frosinone con un gran tiro di Frara da fuori area, che termina di poco a lato.

22′ Ammonito Gucher per il Frosinone. Era diffidato.

21′ i pericoli per il Frosinone vengono sempre dalla parte di Perisic, con il croato bravo a smarcarsi con un dribbling e a crossare in mezzo rasoterra. Attento Leali.

11′ altra occasione per l’Inter, grande assist di Jovetic per Biabiany che da dentro l’area spara la palla fuori.

6’Inter pericolosa. Scambio veloce sulla fascia sinistra fra Telles e Perisic. Cross di Telles sul quale si avventa un difensore del Frosinone sfiorando l’autorete.

Frosinone Inter è il primo anticipo delle 15:00 della prima giornata di serie A. Per questo match Mancini dovrà fare a meno degli squalificati Miranda e Nagatomo in difesa.
Ma il tecnico nerazzurro sceglie anche di privarsi di Eder e di Ljajic. Assente anche Palacio.
In mezzo al campo il ballottaggio fra Felipe Melo e Medel è stato vinto dal brasiliano.

Questi gli undici titolari scelti da Mancini per Frosinone Inter:
Handanovic, D’ambrosio, Murillo, Juan Jesus, Telles, Felipe Melo, Brozovic, Biabiany, Jovetic, Perisic, Icardi.

Stellone manda in campo Leali, Pavlovic, Ajeti, Rosi, Blanchard, Frara, Gori, Gucher, Paganini, Kragl Ciofani.
Squalificato Dionisi, assente Tonev per sindrome influenzale.

Il Frosinone è invischiato nella lotta per non retrocedere insieme a Carpi e Palermo, con il Verona ormai tenuto in corsa soltanto dalla matematica.
Anche per l’Inter una situazione di classifica non semplicissima, con un terzo posto valido per un posto ai preliminari di champion’s league distante 8 punti.

Vota la news:
[Total: 1 Average: 5]