Facebook scarica Parse, acquistata nel 2013 per 85 mln di dollari

facebook-parse

Facebook ha informato gli sviluppatori della decisioni di fare a meno di Parse: la piattaforma per la creazione di app non verrà più sostenuta

Facebook ha appena informato tutti gli sviluppatori che fanno uso di Parse per creare le loro applicazioni mobile, che hanno ancora un anno di tempo per fare ancora affidamento sui suoi servizi ospitati sulla piattaforma,  acquistata nel 2013 per 85 milioni di dollari. Facebook ha infatti annunciato che ha deciso di tagliare i servizi che aveva acquisito in precedenza, entro l’8 di gennaio del 2017. Quando Facebook ha acquistato Parse la piattaforma non era ancora diventata leader nello sviluppo di app per il settore mobile, con il 90 per cento degli utenti mensili attivi tramite i loro telefoni nel corso dell’ultimo trimestre del 2015.
Sappiamo che molti di voi fanno affidamento su Parse, e stiamo cercando di rendere questa transizione il più semplice possibile,” ha dichiarato Kevin Lacker, co-fondatore di Parse. “Abbiamo potuto lavorare con ognuno di voi, e noi abbiamo profonda ammirazione per le cose che avete costruito. Grazie per aver scelto Parse“.

Gli sviluppatori hanno utilizzato Parse per i suoi servizi e strumenti multi-piattaforma cloud-based per la creazione di applicazioni sia per piattaforme iOS che Android.
Gli sviluppatori che non vogliono riscrivere le loro applicazioni per lavorare con un nuovo fornitore di servizi back-end possono seguire una guida alla migrazione da Parse per fare n modo che le loro applicazioni funzionino con un’istanza indipendente, MongoDB, e un nuovo server di Parse open source, che è in esecuzione su Salesforce, di proprietà dello sviluppatore e fornitore di piattaforme Heroku.
Facebook ha rivelato tramite una dichiarazione ufficiale che sta cercando di spostare i suoi obiettivi, e che nel prossimo futuro prevede di dedicare maggiori risorse alla creazione di “prodotti di grande impatto e servizi in settori quali l’analisi, la monetizzazione, la scoperta e l’autenticazione“.

Vota la news:
[Total: 2 Average: 5]

About the Author

Antonino Maniscalco
Sono appassionato di cucina vegana, mi piace molto il cinema d'essai, ma guardo con curiosità anche alle nuove provenienti da Hollywood. Mi interesso ai fatti quotidiani, mi piace scrivere vicende che spaziano dalla cronaca nera alla rosa.

1 Comment on "Facebook scarica Parse, acquistata nel 2013 per 85 mln di dollari"

  1. Acquistata nel 213 ? Ammazza ne è passato di tempo ( ironia )

Leave a comment

Your email address will not be published.


*