Diventare commercialista in Italia

diventare commercialista

Qual è il percorso per diventare commercialista in Italia? Quali studi affrontare? Ci sono ottime possibilità di lavoro?

La figura del commercialista in Italia è quella di un professionista estremamente versatile, esperto in svariati campi dello scibile, quali economia, finanza, legge, matematica e – importantissimo – attualità.
Il primo passo per diventare commercialista è quello di ottenere la laurea quinquennale in Economia. Il percorso di studi sarà suddiviso in 3 anni di laurea triennale e due di specialistica. Ma se pensate che basti questo per poter esercitare il mestiere di commercialista, purtroppo, vi sbagliate di grosso.
Ottenuta la laurea è necessario osservare un periodo di tirocinio presso un altro dottore commercialista abilitato da almeno cinque anni. tale periodo dura 18 mesi (pensate, prima erano 36). Vi consigliamo di rivolgervi a qualche conoscente oppure, se proprio non avete agganci, ad uno studio che opera nella vostra città. Ad esempio, se vivete a Milano vi basterà cercare su internet studio commercialista Milano per avere centinaia di risultati, se vi trovate a Roma “commercialisti Roma” e così via. Fare il tirocinio all’estero è possibile, ma per una durata massima di sei mesi. Durante il periodo di tirocinio i dottori presso cui prestate servizio dovranno rilasciarvi anche dei certificati che testimoniano la bontà del vostro lavoro. Fate tesoro dei consigli degli esperti che vi affiancano durante i 18 mesi, poiché la pratica è fondamentale in questo come in qualsiasi lavoro.
diventare commercialista
Solamente a questo punto potrete accedere all’esame di stato per commercialista, che consiste in 4 prove – due temi, un test scritto relativo ad un caso professionale e un test orale – che vi abilita ufficialmente all’esercizio della professione.

Si tratta quindi di un iter lungo e impegnativo. Tenete anche in considerazione che diventare commercialista è una grande responsabilità: come altri professionisti (uno fra tutti il notaio), il commercialista è tenuto al segreto di stato. Non ottemperare a questa legge ha ripercussioni sul penale e può determinare l’immediata radiazione dall’albo.

Il commercialista quindi è un professionista che oltre a dover conoscere tutto ciò che concerne la materia aziendale e dei privati cittadini, ha delle enormi responsabilità.
Chiaramente i commercialisti di successo hanno come premio importanti ritorni economici e possono far fruttare la esperienza su più fronti, sebbene la concorrenza sia spietata.

Vota la news:
[Total: 2 Average: 5]

Be the first to comment on "Diventare commercialista in Italia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*