Dalai Lama:”mi va bene un erede donna, purché attraente”

dalai lama

Il Dalai Lama non ha dubbi a riguardo: si ad un successore donna, ma dovrà avere un viso attraente

Alcuni anni fa il Dalai Lama aveva già espresso la sua opinione favorevole ad un successore donna. Oggi il leader buddista ha ribadito il concetto, specificando alla BBC che una donna ha una maggiore propensione a mostrare affetto e compassione.

Per questo motivo, ha poi aggiunto Tenzin Gyatzo, una donna Dalai Lama dovrà immancabilmente avere “un volto molto, ma molto attraente”.
Il giornalista della BBC ha voluto insistere sull’argomento e ha domandato al leader tibetano come mai una donna dovesse necessariamente avere un volto dai lineamenti perfetti.
La risposta del Dalai Lama, molto serafica, è stata:
“perché altrimenti non serve a molto”

Gyatzo, nato nel 1935, si è frequentemente dichiarato femminista. Probabilmente quest’ultima intervista spiazzerà qualcuno.

Vota la news:
[Total: 2 Average: 4.5]

About the Author

Elisa Martellini
Blogger per hobby, receptionist di professione, amo scrivere di cronaca, gossip, intrattenimento, cultura e cucina. Sono una lettrice compulsiva di romanzi thriller, gialli e horror. Sono anche madre di due bimbe che vanno ancora alle scuole elementari. Nel tempo libero...respiro.

Be the first to comment on "Dalai Lama:”mi va bene un erede donna, purché attraente”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*