Cate Blanchett, ambasciatrice dell’UNHCR, si reca in Giordania per i rifugiati

By | 3 maggio 2016

Le Nazioni Unite hanno nominato Cate Blanchett ambasciatrice di buona volontà, per contribuire ad aumentare la consapevolezza circa la situazione dei profughi in tutto il mondo. La nomina di Cate Blanchett, l’attrice due volte premio Oscar di origine australiana, va ad aggiungersi a quello di altre star di Hollywood, tra cui Angelina Jolie.
Sono profondamente orgogliosa di assumere questo ruolo,” ha dichiarato Cate Blanchett tramite un comunicato, sottolineando che “non c’è mai stato un momento più cruciale per stare con i rifugiati e mostrare solidarietà… Stiamo vivendo una crisi senza precedenti, e ci deve essere una responsabilità condivisa in tutto il mondo“, ha aggiunto.

La situazione cui fa menzione la Blanchett è davvero critica. Secondo i dati dell’UNHCR (l’Alto Commissariato Onu pe r i rifugiati), l’anno scorso circa 60 milioni di persone in tutto il mondo sono state sfollate dalle loro case, e più di un terzo di loro viveva come rifugiati.

Ci si sente come se fossimo davanti ad un bivio, imbocchiamo il sentiero compassionevole o imbocchiamo il sentiero di intolleranza?“, Ha detto l’attrice premio Oscar per il film di Woody Allen ‘Blue Jasmine‘. “Come madre, voglio che i miei figli imbocchino il sentiero della compassione“, ha aggiunto.
In vista della sua fresca nomina, la Blanchett si è recata in Giordania a vedere con i propri occhi la massiccia operazione messa in atto dallo stato mediorientale per aiutare le migliaia di persone sfollate dalle loro case in Siria, dopo cinque anni di conflitto. Lì ha incontrato le famiglie di profughi e ha ascoltato le loro storie.
Filippo Grandi, l’alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, ha detto lunedì che Cate Blanchett “ha già dimostrato grande impegno per la causa,” per la sua presenza in Giordania, dicendo in aggiunta che gli “ambasciatori di buona volontà giocano un ruolo fondamentale nella creazione di una migliore comprensione del pubblico e il sostegno ai rifugiati.”

Vota la news:
[Total: 4 Average: 4.8]
Category: Cultura News

About Antonino Maniscalco

Sono appassionato di cucina vegana, mi piace molto il cinema d'essai, ma guardo con curiosità anche alle nuove provenienti da Hollywood. Mi interesso ai fatti quotidiani, mi piace scrivere vicende che spaziano dalla cronaca nera alla rosa.