Alieni? Esistevano, adesso sono estinti. Pazza idea

alieni

Gli alieni sono sicuramente esistiti da qualche parte nell’immenso universo, ma adesso si sono estinti perché non sono riusciti a superare il punto critico dell’evoluzione

La nuova, temeraria, ipotesi suggerisce che gli alieni possano essere esistiti dopo tutto, ma adesso noi non siamo in grado di vederli, perché si sono estinti ormai da molto tempo. Gli alieni si sono estinti, perché è difficile evolversi e adattarsi alle mutevoli condizioni degli altri pianeti dell’universo, che hanno climi estremamente freddi e caldi, con elevate fluttuazione gravità e disastri naturali.
I ricercatori dell’Australian National University, Aditya Chopra e Charles Lineweaver, sono giunti a questa conclusione dopo aver aver osservato attentamente la questione dal punto di vista evolutivo, un aspetto che la maggior parte dei ricercatori non ha mai preso in considerazione, dando per scontato che qualsiasi civiltà aliena abbia i mezzi tecnologici necessari per evolversi.

La vita agli inizi è fragile, quindi crediamo che raramente ci si evolve abbastanza velocemente per sopravvivere“, spiega Aditiya Chopra. “La maggior parte dei primi ambienti planetari sono instabili. Per produrre un pianeta abitabile, le forme di vita hanno bisogno di regolare i gas serra come l’acqua e anidride carbonica per mantenere le temperature di superficie stabili“.
Anche un’altra ipotesi, formulata dal professor Hanson, supporta questo concetto, in cui sostiene che vi è un filtro evolutivo che tutte le specie dell’universo devono attraversare, ma che in realtà sono molto poche quelle che riescono a sopravvivere.

Rassegnamoci all’idea che non entreremo mai in contatto con gli alieni

Definita come il ‘grande filtro, questa teoria suppone che quasi nessuna delle specie extraterrestri sia riuscita a farlo senza attraversare questo critico passaggio, ed è questo quindi il motivo per cui finora non abbiamo trovato una sola vita aliena tra i miliardi di pianeti sparsi per l’universo.

Badando bene che la galassia è composta da miliardi di galassie e ciascuno comprende al suo interno centinai di miliardi di stelle, ciascuna delle quali a sua volta può attirare a sé molti pianeti, come il nostro sole, oppure nessuno. Considerando le proporzioni, che vanno ben al di là della nostra immaginazione, occorreranno centinaia, se non migliaia di anni, prima che la nostra tecnologia sia abbastanza evoluta ed affidabile per controllarli tutti. A quel punto forse avremmo potuto estinguerci noi.

Sorprendentemente, però, sembra che la specie umana sia stata abbastanza fortunata, da poter superare il punto critico del ‘grande filtro’, dal momento che il nostro pianeta ha la giusta temperatura, livelli ottimali di gas serra e di ossigeno, una gravità adatta e molti altri fattori che hanno permesso alla nostra specie di prosperare e diventare la specie dominante.
Se un giorno lontano da adesso lo studio dovesse effettivamente dimostrarsi affidabile, e ammessa la presenza di alieni in altri pianeti, allora potremmo essere in grado, scavando in profondità sulla superficie di altri sistemi abitabili, di trovare degli antichi manufatti, che potrebbe eventualmente rivelare i fossili di qualsiasi altra vita che potrebbe essere esistita prima ed è ormai irrimediabilmente estinta.

Vota la news:
[Total: 2 Average: 5]

About the Author

Giovanni Conti
Sono Giovanni Conti, un 28 enne appassionato di scienza e tecnologia con una laurea in ingegneria gestionale, nutro da sempre la passione per il giornalismo informativo riguardante tutte le innovazioni scientifiche e tecnologiche, che puntano ad un miglioramento della qualità della vita e più in generale all'ampliamento dello scibile umano.

Be the first to comment on "Alieni? Esistevano, adesso sono estinti. Pazza idea"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*