Al Baghdadi: stop a video decapitazioni

al baghdadi

Secondo il califfo del terrore Abu Bakr Al Baghdadi “I video sono troppo cruenti per i bambini e i musulmani sensibili.”

L’annuncio è apparso sul quotidiano online Al Quds Al Arabi ed è stato rilasciato dal califfo dell’ISIS Abu Bakr Al Baghdadi.
La richiesta, indirizzata ai boia di tutto lo stato islamico, è quella di non mostrare più in video gli attimi della decapitazione.
D’ora in poi quindi, in base al nuovo regolamento, saranno diffuse le immagini che precedono l’esecuzione e che ne fanno seguito.
al baghdadi
Tale accorgimento, spiega Al Baghdadi nella sua nota, si rende necessario nei confronti dei bambini e dei musulmani più “sensibili” che potrebbero risentirsi per tutta la violenza mostrata.
In verità l’annuncio del califfo autoproclamatosi sembra cozzare contro gli ultimi video diffusi dall’ISIS dove i boia sono proprio dei bambini.

Vota la news:
[Total: 2 Average: 4.5]

About the Author

Elisa Martellini
Blogger per hobby, receptionist di professione, amo scrivere di cronaca, gossip, intrattenimento, cultura e cucina. Sono una lettrice compulsiva di romanzi thriller, gialli e horror. Sono anche madre di due bimbe che vanno ancora alle scuole elementari. Nel tempo libero...respiro.

Be the first to comment on "Al Baghdadi: stop a video decapitazioni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*